Alcuni trucchi per lo zainetto

A volte, legare dietro non è semplice, soprattutto quando non si ha un bimbo che collabora. A dire il vero Luca collabora molto, ma non sempre è stato così, e pure lui è passato per una fase di “gamba di legno”, cioè stiracchiare le gambe e disfare ogni seduta che facevo con la fascia.

Nel video che ho preparato questa settimana, voglio far vedere qualche piccolo trucco per fare uno zainetto semplice senza disfare la seduta.

foto1In primo luogo è importante non chinarsi troppo. Se stiamo troppo orizzontali il bimbo tenderà a spingersi con le braccia e mettersi a cavalcioni nella nostra schiena. Creando una situazione scomoda, seppur divertente. Per evitare ciò, basta adottare una posizione il piu verticale possibile (senza però perdere la sicurezza ed evitando cadute). Ci si puo aiutare pure alzando sedere e mento. In questo modo la nostra schiena adotta una curvatura che ci puo aiutare con la legatura e a tensare bene la fascia.

foto2Se manteniamo ben teso il lembo superiore della fascia (che sta nella parte superiore della schiena del bimbo), ci assicuriamo che il bimbo è saldo nella schiena ed è un buon punto di partenza per iniziare a tirare. Un trucco per non disfare la seduta è non tirare la parte della fascia che sta tra noi e il bimbo. Perciò, quando cominciamo a tirare, punto per punto, dobbiamo farlo fino alla parte della fascia che sta sotto il sedere del bimbo e non tirare oltre (altrimenti rischiamo appunto di togliere la fascia dalla seduta). Quando in una legatura si perde tensione, normalmente la si perde appunto nella seduta, che corrisponde al lembo della fascia inferiore, cioè quello piu lontano dal nostro collo. Per evitare perdere quella tensione, basta ripiegare la metà inferiore della fascia sotto la metà superiore.

foto3Un’altro errore che si commette con molta frequenza è bloccare le gambe del bimbo con la fascia. Quando passiamo i due lembi della fascia dietro per fare il legpass, a volte la si passa sopra i polpacci del bimbo, bloccado così le sue gambe. Questo farà si che il bimbo non starà comodo, la posizione non sarà del tutto ottima ed inoltre si puo alzare e disfare la seduta. Per evitare ciò, è importante assicurarci che i lembi che passano dietro, passano sotto il sedere del bimbo e non sopra i polpacci.

foto4Finalmente, una volta fatto il legpass, se vogliamo aggiungere un po di tensione alla legatura possiamo farlo tirando contemporaneamente da un estremo della fascia e dallo spallaccio contrario. E possiamo concludere annodando in vita.

Questo modo per “riprendere” la tensione perduta lo possiamo usare pure quando notiamo dopo un po di tempo che la fascia ha ceduto un po. Per recuperare la tensione perduta, basta disfare il nodo e ritensare nello stesso modo.

Ed ecco il video passo a passo.